Colloqui Individuali

Cosa accade nello studio di uno psicoterapeuta?

Come si svolge un colloquio?

Un colloquio di sostegno o un percorso di psicoterapia corrispondono ad uno spazio e ad un tempo definiti in cui una persona sceglie di raccontare e affrontare attraverso la narrazione di sé quelle situazioni e quei pensieri che sono per lei possibili cause di malessere.

Due persone, sedute una di fronte all’altra, si parlano e si ascoltano reciprocamente. Cliente e terapeuta ripercorrono insieme quali siano le situazioni e i comportamenti propri o altrui che rappresentano per lui fonte di disagio. Insieme cercano di individuare delle possibili strategie che lo aiutino a stare meglio e di comprendere quali siano i cambiamenti, piccoli o grandi, che potrebbe realizzare. Con il tempo il cliente svilupperà uno sguardo sempre più accettante nei confronti delle sue caratteristiche, che siano pregi o difetti, e valuterà cosa accogliere e cosa invece provare a modificare.

Ogni seduta ha una durata che varia tra i 50 minuti e un’ora e generalmente gli appuntamenti hanno una cadenza settimanale, è importante infatti dedicare il giusto tempo alla riflessione e introspezione personale in seduta ed anche conservare uno spazio di pensiero in autonomia e investire energie nello sperimentare e mettere in atto ciò che si è condiviso durante il colloquio.

Colloqui Individuali


Quando qualcuno ti ascolta davvero senza giudicarti, senza cercare di prendersi la responsabilità per te, senza cercare di plasmarti, ti senti tremendamente bene.
Quando sei stato ascoltato ed udito, sei in grado di percepire il tuo mondo in modo nuovo ed andare avanti.
E’ sorprendente il modo in cui problemi che sembravano insolubili diventano risolvibili quando qualcuno ti ascolta.

Carl Rogers